:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

bannerHead

Rifugiati, quei traumi che complicano integrazione e percorsi di accoglienza

Immigrazione Sono sempre più numerosi i profughi che, per via delle violenze subite in viaggio, riportano sintomi di depressione e disturbo da stress post-traumatico. Se n’è discusso a Torino, in un convegno che ha messo a confronto operatori della salute mentale che lavorano a interventi di supporto ai migranti

bannerHead

Il "fidget spinner", non solo moda. "Per autismo e Adhd, è terapeutico”

DisabilitàSpopolano ormai tra le dita di bambini e adolescenti, ma stanno conquistando anche gli adulti. Appello di Leslie Templeton, ragazza con grave disturbo dell'attenzione: “Per voi sono un gioco, per noi strumento terapeutico. Ne abbiamo bisogno per controllare i nostri problemi”. Ma ora molte scuole li mettono al bando

bannerHead

I profughi? Contadini, meccanici, attori, infermieri. Così la Toscana valorizza i migranti

ImmigrazioneA Firenze un’intera giornata per riflettere su accoglienza e integrazione con associazioni, comuni e prefetture. Con un’idea: “Un software con il curriculum dei richiedenti asilo”

bannerHead

Le mille insidie dei lasciti testamentari alle associazioni di volontariato

Non ProfitCome evitare testamenti bloccati? Come distinguere tra "universale" e "particolare"? Come evitare di accollarsi anche i debiti? E se l’associazione si scioglie? Con l’aiuto del notaio Nicola Marino, il Csv di Verona approfondisce un tema sempre più attuale per il non profit

bannerHead

"L'istinto delle falene": il mondo della disabilità raccontato da una giornalista

DisabilitàNel suo primo romanzo Stefania Culurgioni narra le storie di Livia Terracciani, che accetta di fare l'addetta stampa in un grande istituto per disabili mentali e dei personaggi che incontra. Un libro sulle nostre paure nei confronti della diversità e di ciò che non conosciamo

bannerHead

Nasce Abletoplay.it, piattaforma dello sport per disabili

DisabilitàDal calcio alla scherma, dal canottaggio al basket: sono già 150 le società dilettantistiche aderenti, che offrono alle persone con disabilità opportunità di fare sport. Prevista anche la creazione di un'app e una serie Tv in collaborazione con la scuola Holden di Torino

bannerHead

Storie, interviste, i fatti del giorno: oggi su Redattore sociale

SocietàSalvataggi in mare, da eroi a collusi – Autismo e "fidget spinner" – I traumi dei rifugiati - Un G7 che non è piaciuto - La "Repubblica dei poveri" - Le fiabe delle detenute - L'Isola dei giusti - L'istinto delle falene... I temi in primo piano oggi

bannerHead

Un G7 che non è piaciuto. "Belle parole, nessuna azione concreta"

SocietàL’analisi della Coalizione italiana contro la povertà. Migrazioni, clima, lotta alla fame, diritto alla salute: “Summit dai risultati insoddisfacenti. La società civile deve continuare a mantenere alta l’attenzione”. Save the Children: "Impegni mancati per i bambini". Msf: "Migranti e farmaci, opportunità perse"

bannerHead

“Culturability”, selezionati i 15 finalisti del bando della Fondazione Unipolis

SocietàScelti tra 429 proposte, i progetti (di cui oltre la metà provenienti da Sud e Isole) si propongono di recuperare spazi, edifici e siti industriali abbandonati per dare vita a iniziative culturali ad alto impatto sociale. A settembre ne saranno scelti 5 che riceveranno 50 mila euro +2 menzioni speciali

bannerHead

Terremoto: recuperate dal comune lesionato le fiabe delle detenute di Camerino

Giustizia500 cd, prodotti dal comune e realizzati dal sistema bibliotecario carcerario, saranno distribuiti a settembre nelle scuole cittadine. Libri, letture e biblioteche di frontiera per avvicinare i bambini e sostenere gli affetti familiari dietro le sbarre

bannerHead

Meno delitti, più detenuti (oltre 56 mila). "Effetto degli allarmi sicurezza"

GiustiziaRapporto Antigone. In 6 mesi i detenuti sono aumentati di 1.500 unità arrivando a oltre 56 mila: di cui il 34% in custodia cautelare. Gli stranieri sono il 34,1%. Si finisce in carcere per reati contro il patrimonio, contro la persona e contro la legge sulle droghe (il 15% del totale). Crescono leggermente le misure alternative