:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Annunci

Cerca
Cerca in tutto il sito in Annunci

“Evviva Marie Anne è viva”: otto donne si raccontano perché non accada più

29 ottobre 2018

ROMA – “Lettura come libertà: leggiamo storie per liberare le donne dalla violenza. Sensibilizzare su questo problema aiuta ad eliminare le prevaricazioni”. Si presenta così, anche come testo scolastico, “Evviva, Marie Anne è viva!” il nuovo libro di Stefania Catallo, per Universitaria Editrice, che racconta, attraverso la voce e il vissuto di otto donne, la storia del centro antiviolenza Marie Anne Erize, diretto dall’autrice prima a Tor Bella Monaca e ora nel quartiere Romanina. Venerdì 2 novembre dalle 17.30 alle 22 la presentazione del volume a Trastevere, in via della Penitenziaria, 35, con un evento che vedrà in mostra le tavole contenute nel libro e illustrate da undici street artists tra i più quotati del panorama italiano: Alessandra Carloni, Alice Pasquini, Alt97, Aloha, Emanuele Olives, Gio Pistone, Gojo, Jerico, MP5, Solo, Zerocalcare. Modera l’incontro la giornalista Donatella D’Acapito. Letture di Delfina Angeloni. Al termine, concerto rap al femminile di Phedra e Huntress D. “Si tratta di storie estremamente differenti l’una dall’altra – spiega Stefania Catallo -, storie che a molti di noi potrebbero sembrare lontane dalla realtà, ma non per questo meno vere. A volte il mondo ci riserva una tale quantità di odio e cattiveria che sembra impossibile riuscire a rimanere in piedi, a combattere tutto questo da sole. Eppure c’è riuscita Jona, nonostante sia stata costretta a prostituirsi dall’uomo che diceva di amarla. C’è riuscita Lucia, tradita da quello che i greci chiamavano il complesso di Elettra, vittima di incesto. C’è riuscita Evelyn, che finalmente può condividere il suo amore con la compagna Kelly, senza odio e pregiudizi”.

Lunaria cerca un responsabile dell’ufficio amministrazione

26 ottobre 2018

L’associazione Lunaria cerca un responsabile dell’ufficio amministrazione. I requisiti minimi richiesti sono  la laurea in materie economiche; un esperienza professionale almeno quinquennale nel settore amministrativo; un’ottima conoscenza dei programmi di contabilità, una buona conoscenza della lingua inglese e la disponibilità a lavorare dal 3 dicembre 2018. Dopo un periodo retribuito di prova di due mesi, è prevista l’assunzione.  Il curriculum e la lettera di presentazione devono essere inviati entro e non oltre lunedì 19 novembre 2018 all’indirizzo: amministrazione@lunaria.org.

Cittadinanza onoraria alle Misericordie d’Italia dal comune di Camerino

Cittadinanza onoraria alle Misericordie d’Italia dal comune di Camerino

26 ottobre 2018

La Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia ha ricevuto la cittadinanza onoraria del comune di Camerino. L’onorificenza, consegnata anche alle altre organizzazioni di Volontariato ed alle Forze dell’Ordine, rappresenta "un ringraziamento a tutti coloro che hanno operato e sostenuto la comunità di Camerino nei difficili giorni del post terremoto". A ritirare il riconoscimento dalle mani del Sindaco di Camerino Gianluca Pasqui è stato il Tesoriere della Confederazione Israel De Vito. Le Misericordie Italiane da subito sono intervenute per sostenere le popolazioni colpite dal sisma, con aiuti concreti e importanti, ma anche offrendo sostegno morale. Il 'Movimento' però non si è fermato qui andando oltre le proprie normali attività divenendo parte attiva della ricostruzione. Come soggetto committente ed attuatore ha convogliato oltre 3 milioni di euro complessivi provenienti da 17 grandi finanziatori riuscendo a ricostruire 5 scuole, una palestra, ed un laboratorio meccanico. “Il riconoscimento ricevuto dal comune di Camerino, afferma il presidente delle Misericordie d’Italia Roberto Trucchi, legittima ancora una volta il grande lavoro fatto dai nostri Fratelli e dalle nostre Sorelle nei giorni dell’emergenza". 

 

Evento federazione uneba

Terzo settore, la Federazione Uneba fa il punto sulla riforma

25 ottobre 2018

Un centinaio di professionisti hanno partecipato il 19 ottobre 2018 al convegno regionale “La Riforma del Terzo Settore: quali sviluppi e quali ripercussioni sulle organizzazioni e sui territori?”. Ad organizzare l’evento la neonata Federazione Uneba Marche che attualmente rappresenta quindici organizzazioni erogatrici di servizi rivolti alla cura di anziani non autosufficienti, minori fuori della famiglia e dei soggetti fragili. Tre i temi centrali trattati: aspetti legali, fiscali e commerciali della riforma; partecipazione dei cittadini ai servizi; integrazione sociosanitaria. “Se vogliamo davvero riuscire ad interpretare la riforma del Terzo settore come occasione per migliorare le politiche di welfare locale, – sottolinea Giovanni Di Bari, Presidente Uneba Marche –dobbiamo approfondire, formarci, aggiornarci. E’ arrivato il tempo di una grande alleanza tra istituzioni e imprese sociali, servizi, cittadini, professionisti”. Tutti gli interventi sono disponibili sul sito web della Federazione: http://www.uneba.org/

Madre con neonato

Salute dei bambini, appello per investire nei primi tre anni di vita

19 ottobre 2018

“Se cambiamo l’inizio della storia, cambiamo tutta la storia”. Così esordisce “Nurturing Care Framework per lo sviluppo del bambino”, il documento internazionale lanciato lo scorso maggio a Ginevra, che sarà presentato nella versione italiana a cura del Centro per la Salute del Bambino, martedì 23 ottobre 2018 alle 10 30 presso la Camera dei Deputati a Roma in collaborazione con Save the Children Italia. Si tratta di un documento che fornisce indicazioni e raccomandazioni su come e perché investire nelle prime epoche della vita, a partire dalla gravidanza e fino al terzo anno. L’incontro del 23 ottobre , oltre a sensibilizzare il mondo politico, vuole gettare le basi per la costituzione di un organo di confronto e coordinamento tra gli attori, pubblici e privati, attivi in Italia sul tema dell’Early child development.

Compass

"Compass": la piattaforma online per i giovani in cerca di lavoro

04 ottobre 2018

"Compass Digital Skills" è il progetto che Lai-momo, insieme ad altri tre partner europei (DaraExpertise France e Siveco), ha deciso di sviluppare, per testare e migliorare le competenze digitali dei giovani europei in cerca di un’occupazione. Si tratta di una piattaforma online in cui gli utenti, dopo essersi registrati, possono definire e acquisire le competenze necessarie al proprio percorso professionale. Ogni utente può selezionare, se vuole, la professione che vorrebbe intraprendere e Compass assocerà le competenze digitali necessarie a questa carriera alle attuali competenze digitali dell’utente. Attraverso la collaborazione con l’Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), Compass ha individuato alcune fra le professioni più promettenti e che presentano una maggiore domanda sul mercato del lavoro. Grazie al finanziamento della Direzione Generale Connect della Commissione europea, il consorzio ha iniziato a lavorare nel 2017, per definire i bisogni e le abitudini dei potenziali utenti, in seguito per sviluppare il primo prototipo di piattaforma. 

"La riforma del Terzo Settore": un convegno Uneba Marche

02 ottobre 2018

La Federazione Uneba Marche, organizza, il 19 ottobre a Senigallia (Palazzetto Baviera, Piazza del Duca 1), un convegno sul tema della Riforma del Terzo settore ed il welfare sociosanitario nella regione. Titolo dell’evento: “La Riforma del Terzo Settore: sviluppi e ripercussioni su organizzazioni e territori”. Uneba è un'associazione di categoria che riunisce, rappresenta e tutela le istituzioni essenzialmente senza scopo di lucro che operano nei settori, educativo, sociosanitario e assistenziale in Italia. La Federazione Uneba Marche rappresenta, in questa sua prima fase di avvio, 15 organizzazioni erogatrici di servizi rivolti alla cura di anziani non autosufficienti, minori fuori della famiglia e dei soggetti fragili. Il tema della Riforma del terzo Settore “è un argomento attuale e molto importante per una serie di realtà del nostro territorio – spiegano da Uneba Marche - che, nei prossimi mesi, dovranno confrontarsi con scelte anche strutturali relative alla forma giuridica o alla disciplina dei profili fiscali e commerciali delle proprie strutture. Per questo il convegno in programma prevede la partecipazione di esperti nazionali (Uneba e non) in materia giuridica, fiscale e commerciale e di referenti locali, tra cui CSV e Forum” . La partecipazione all’evento è aperta e non prevede termini di iscrizione.  Per informazioni: Uneba Nazionale (sito), unebamarche@gmail.com

 

 

"La lotteria del campo", evento dedicato all'educazione alimentare

02 ottobre 2018

La scuola primaria 'Ada Negri' di Roma ospiterà, giovedì 4 ottobre alle 15, l'evento di educazione alimentare 'La lotteria del campo'. Pensato dalla Vivenda Spa, azienda del Gruppo La Cascina, da quarant'anni leader nella ristorazione collettiva, è stato fin da subito appoggiato da Slow Food e Action Aid, associazioni che assieme a Cittadinanzattiva hanno redatto il manifesto nazionale 'La mensa che vorrei'. Attraverso il gioco e una breve lezione interattiva, i piccoli alunni saranno sensibilizzati sull'importanza di frutta e verdura e su una maggiore attenzione verso i sani e corretti stili di vita. A partecipare all'evento 'La lotteria del campo' saranno Ivan Perrone e Daniele Belli, rispettivamente quality manager e nutrizionista del gruppo La Cascina, l'assessore del VII Municipio Elena De Santis, Caterina Bilotta per Slow Food e Marco De Ponte per Action Aid.

In Abruzzo tre eventi dedicati alla cultura Rom

01 ottobre 2018

Il 4 ottobre 2018 alle ore 10 il concerto dell'Alexian Group aprirà il convegno internazionale sul Samudaripen (genocidio nazifascista) dei Rom e Sinti all'Auditorium dell'Università D'Annunzio di Chieti. Professori Rom di diverse Università d'Europa e professori italiani daranno vita ad una sorta di Norimberga accademica a 80 anni dalle leggi razziali. Sarà stilato un documento ufficiale sul Samudaripen e firmato da tutti le personalità presenti. La sera alle ore 21 dello stesso giorno al Teatro Fenaroli di Lanciano Si celebrerà la 25 edizione della Cerimonia di premiazione del Concorso Artistico Internazionale Amico Rom.  Il 5 ottobre alle ore 11 si inaugurerà a Lanciano, al Parco delle Memorie, di fronte a Villa Sorge che fu campo di internamento per gli ebrei, il primo grande monumento in Italia al Samudaripen dei Rom e Sinti.  La partecipazione a tutti gli eventi è libera e gratuita.

Servizio civile, nella Bassa Romagna 16 posti nel settore cultura

25 settembre 2018

Sono dedicati a "Rete Sonora: #radio, #europa, #giovani" e "Spazi #cultura", i bandi per il servizio civile nell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna che chiamano a partecipare 16 volontari, che possono fare domanda fino al 28 settembre. I programmi prevedono l'inserimento di quattro volontari nel Servizio Interarea: educativo, sociale e giovani e di dodici nei Servizi Cultura dei Comuni di Alfonsine, Bagnacavallo, Bagnara di Romagna, Conselice, Cotignola, Fusignano, Lugo, Massa Lombarda e Sant'Agata sul Santerno. Ogni candidato potrà presentare domanda solamente per uno dei due bandi, a scelta. Il bando con tutte le informazioni è scaricabile dal sito dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

 

Servizio civile, a Riccione due i posti disponibili

25 settembre 2018

Ci sono pochissimi giorni a disposizione per i riccionesi che vogliano candidarsi ai due posti remunerati (per 1.400 ore suddivise in cinque giorni a settimana). Il bando, che scade il 28 settembre mette a disposizione un posto per il progetto "Giovani in comunicazione" nel Settore Servizi alla persona - Politiche giovanili e uno per "La scuola dell'inclusività” alla scuola dell'Infanzia Villaggio Papini. Lo ricorda il Comune del riminese sottolineando che si può fare domanda con posta elettronica certificata (pec) all'indirizzo: comune.riccione@legalmail.it, allegando la documentazione richiesta in formato pdf; oppure con raccomandata a/r all'indirizzo Comune di Riccione - Servizio politiche giovanili Via V. Emanuele II, 2 o infine consegnando la documentazione a mano all'Ufficio protocollo, sempre in via V. Emanuele II.
Tutte le informazioni e la modulistica per la presentazione della domanda sono sul sito http://www.comune.riccione.rn.it.www.comune.riccione.rn.it. Per ulteriori informazioni contattare il Servizio Politiche Giovanili. Referente: Gilberto Ciavatta - tel. 0541/428918 - email: politichegiovanili@comune.riccione.rn.it

 

Reggio emilia, locandina servizio civile

Servizio civile, la Caritas di Reggio Emilia cerca 26 volontari

24 settembre 2018

La Caritas Diocesana di Reggio Emilia cerca candidati per i propri progetti di servizio civile volontario: sono disponibili 26 posti in 4 progetti su 12 sedi del comune capoluogo e in provincia. Gli ambiti di intervento nei quali verranno inseriti i giovani sono: animativo ed educativo con adolescenti; assistenziale ed educativo con donne in difficoltà; di doposcuola e ludico con bambini e ragazzi; assistenziale con disabili ed anziani. E’ possibile inviare la propria candidatura entro il 28 settembre. Il servizio civile in Caritas - affermano i promotori - è una bella opportunità di crescita personale e professionale, un anno per sperimentarsi accompagnati da adulti di riferimento e dal gruppo dei giovani che sta vivendo la stessa esperienza. Un anno per scoprire e per scoprirsi, un anno per camminare insieme e mai da soli. Per maggiori informazioni contattare Chiara o Marco allo 0522-922520 o all’indirizzo serviziocivile@caritasreggiana.it
Maggiori indicazioni sui progetti: https://www.caritasreggiana.it/index.php?tipo=primopiano&idpadre=00000&id=257

Venerdì a Pisa la presentazione del Festival della robotica

19 settembre 2018

Venerdì 21 settembre alle ore 11.30 nella Sala delle Baleari del Comune di Pisa (ingresso da piazza XX Settembre, 1) si tiene la conferenza stampa per presentare la nuova edizione del Festival internazionale della robotica. Partecipano il sindaco di Pisa Michele Conti; il direttore organizzativo del Festival Franco Mosca; il direttore artistico Renato Raimo; la direttrice del "Centro di ricerca Enrico Piaggio" dell'Università di Pisa Arti Ahluwalia; il delegato alla comunicazione dell'Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant'Anna Alberto Mazzoni. Il Festival internazionale della robotica si tiene da giovedì 27 settembre a mercoledì 3 ottobre ed è organizzato da Fondazione Arpa, con il sostegno di Regione Toscana, Comune di Pisa, Provincia di Pisa, università di Pisa, Scuola Normale Superiore di Pisa, Scuola Superiore Sant'Anna, Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pisa, Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant'Anna, Centro di Ricerca "E.Piaggio" dell'Università di Pisa, Centro di Eccellenza Endocas dell'Università di Pisa, Irccs Fondazione Stella Maris, Camera di Commercio, e Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana. La partecipazione dei colleghi sarà particolarmente gradita. Per seguire il Festival: www.festivalinternazionaledellarobotica.it.

Bando da 200 mila euro per progetti di inclusione sociale

17 settembre 2018

Only The Brave Foundation, la fondazione del gruppo OTB, annuncia il lancio ufficiale di “Brave Actions For a Better World”: il bando rivolto agli enti non profit italiani con l’obiettivo di ricercare progetti di inclusione sociale all’estero. Per festeggiare il suo decimo anno di attività, la fondazione mette in palio 200 mila euro complessivi come grant in favore delle realtà che lavorano per risolvere problematiche sociali fortemente attuali. L'obiettivo è quello di sostenere le iniziative che favoriscono l’inclusione sociale attraverso attività non comuni, fuori dagli schemi. Sono chiamate a concorrere le organizzazioni non profit italiane che realizzano progetti di inclusione all’estero in uno dei due seguenti ambiti di intervento: minori in situazione di disagio e comunità/gruppi di persone in situazione di disagio Partner di questo progetto è Italia non profit, la piattaforma dedicata al non profit italiano. Il bando è aperto dal 17 settembre al 31 ottobre 2018. In questo periodo le organizzazioni potranno presentare il loro progetto di inclusione sociale seguendo la procedura online disponibile al sito:  https://braveactions.italianonprofit.it

Caporalato. Raccolta pomodori. uomo di colore con secchio carico di ortaggi

Economie sommerse e sfruttamento dei migranti: convegno a Marsala

07 settembre 2018

Il 12 settembre 2018, nella Sala Convegni del Monumento ai Mille di Marsala (TP) si terrà l'incontro "Le economie sommerse e lo sfruttamento dei lavoratori stagionali. Teoria, pratica e prospettive a confronto". L'evento è promosso da Borderline Sicilia, onlus impegnata sul territorio regionale con l’obiettivo di monitorare le prassi messe in atto dagli attori istituzionali e privati relative al soggiorno, all’accoglienza, alla detenzione dei migranti e all’accesso ai servizi sul territorio. L’idea è quella di approfondire ed indagare il complesso mondo delle economie sommerse discendendo progressivamente dal generale al particolare e contestualmente dalla teoria alla pratica grazie al contributo di attori locali che, a vario titolo, sono coinvolti nel territorio di Trapani. Ed ancora conoscere e promuovere buone prassi realizzate in territori diversi ma dal contesto assimilabile per giungere al dibattito conclusivo sullo sfruttamento dei lavoratori migranti stagionali tra istituzioni, rappresentanti di categoria e realtà del terzo settore. 
Cooperazione internazionale, mappamondi

Cooperazione internazionale, il Cvm cerca un Project desk officier

21 agosto 2018

Il Cvm  di Porto San Giorgio (FM) cerca un Project desk officier, figura professionale che dovrà gestire e scrivere progetti, monitorarne e controllarne la gestione finanziaria e valutarne i risultati. E' richiesta anche la disponibilità a viaggiare in Africa e a lavorare con Ong nel Sud del Mondo. Il Cvm è impegnato in progetti internazionali nel campo della cooperazione sociale, dei diritti delle donne, di agricoltura, educazione, sviluppo e ambiente. Tutte le informazioni su: http://www.cvm.an.it/vacancy/projects-desk-officer/

Tecniche teatrali: formazione gratuita per volontari

08 agosto 2018

La Fondazione Più di un Sogno di Verona organizza dal 12 settembre il corso di formazione gratuito per volontari "Tecniche teatrali per una buona causa" rivolto a persone di ogni età "che abbiano voglia di mettersi in gioco e sperimentare nuove tecniche di comunicazione per riscoprire lo stare in gruppo, la capacità di ascolto, la coscienza di cosa accade vicino a loro e la capacità di adattarsi fisicamente e mentalmente nello spazio". Quattro incontri per imparare a parlare in pubblico e sentirsi a proprio agio in occasione di manifestazioni ed eventi. Il corso, condotto da Mirko Segalina (attore, regista e formatore) e da Carla Favazza (personal coach), si terrà nei giorni 12-19-26 settembre e 3 ottobre (dalle 20.30) a San Giovanni Lupatoto in via Garibaldi 5 (interno 27) presso la sede della fondazione. I temi affrontanti saranno: il gioco del teatro (le basi del lavoro teatrale); l’attore come narratore di storie; dall’idea alla scena (improvvisazioni guidate e drammaturgia collettiva); come essere a proprio agio durante un evento pubblico. I partecipanti saranno inviati a mettere in pratica quanto imparato durante le lezioni in occasione della Giornata nazionale delle persone con sindrome di Down che si terrà il 13 e il 14 ottobre. Per informazioni e iscrizioni: 045 2426071 - press@valemour.

Free to Choose

"Free to Choose" il gioco europeo per superare gli stereotipi di genere

08 agosto 2018

Il 18, 19 e 20 agosto partirà da Benicàssim (Spagna) la presentazione del prototipo finale del gioco innovativo per superare gli stereotipi di genere nei ragazzi europei 16-29 anni. Ad accogliere il progetto europeo "Free to Choose" che coinvolge una decina di organizzanioni di 5 Paesi europei (Italia, Slovenia, Spagna, Portogallo e Cipro) e che ha come capofila la Cooperativa sociale Itaca, sarà il Rototom Sunsplash, il più grande Festival europeo di musica e cultura reggae. Tra gli obiettivi di Free to Choose: "lo sviluppo e la sperimentazione di un gioco come strumento innovativo di orientamento scolastico e professionale, che aiuti a decodificare e superare gli stereotipi di genere che ancora condizionano ragazze e ragazzi 16-29 anni nella scelta del percorso formativo e nella costruzione di quello lavorativo". Saranno previsti tre intensi appuntamenti di disseminazione nell’area del “Magico Mundo”: il 18 agosto una presentazione più teorica; il 19 e 20 agosto spazio al gioco da tavolo la cui sperimentazione pratica troverà un tassello fondamentale nei due giorni di sessioni ludiche, aperte alla fascia target sotto la guida esperta di due game master di progetto. 

Donazione di generi alimentari, volontariato

Fatto per bene: un bando contro la povertà alimentare

26 luglio 2018

E’ disponibile on line il video di “Fatto per Bene” con l’obiettivo di comunicare e divulgare i principali contenuti del bando, promosso dalla Compagnia di San Paolo, che si propone di combattere la povertà attraverso la promozione di forme di donazione e del recupero capillare delle eccedenze. Fatto per Bene 2018 vuole valorizzare e capitalizzare l’esperienza delle precedenti edizioni allo scopo di contrastare la povertà partendo dalla sua manifestazione concreta più inaccettabile, che riguarda l’insufficienza di beni alimentari di qualità e, in generale, di beni di prima necessità. E’ possibile presentare richieste di contributo entro il 30 settembre 2018 accedendo alla sezione "Contributi" sul sito della Compagnia e utilizzando la scheda iniziativa specifica per il bando.

Presentazione dei dati Isneet su "Impresa sociale 4.0."

06 luglio 2018

Martedì 10 luglio, alle ore 11.00 nella sala Caduti di Nassirya del Senato si svolgerà la conferenza stampa di presentazione della XII edizione del rapporto annuale dell’Osservatorio Isnet sull’impresa sociale. Realizzata dall'Associazione Isnet è l’unica indagine continuativa in Italia con indicatori aggiornati su andamento economico propensione all’innovazione e sentiment occupazionale. Nel corso della conferenza stampa - oltre agli indicatori economici, verrà presentato un approfondimento su impresa sociale 4.0 realizzato in partnership con Banca Etica,  per conoscere l’impatto delle nuove tecnologie sulle imprese sociali. L'apertura dei lavori sarà affidata al senatore Edoardo Patriarca, capogruppo Pd in commissione Lavoro a Palazzo Madama. Il rapporto Isnet verrà presentato da Laura Bongiovanni, Presidente di Isnet. A commentare i dati del rapporto saranno Francesco Rea, ricercatore dell'Istituto Italiano di Tecnologia, Giuseppe Guerini, Presidente di Cecop-Cicopa Europa e Simone Siliani, Direttore della Fondazione Finanza Etica.

1077 Contenuti - Pagina 3 di 54