:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Annunci

Cerca
Cerca in tutto il sito in Annunci

Dalla Fondazione Basso un corso di giornalismo multimediale

10 febbraio 2014

La Fondazione Lelio e Lisli Basso Issoco organizza, per il decimo anno consecutivo, un corso di giornalismo multimediale di 700 ore. Il corso offre una preparazione pratica nella gestione delle notizie dal punto di vista dei diversi media: il racconto di una notizia al microfono, la rappresentazione fotografica, il racconto “dal vivo” attraverso la videocamera, il montaggio video, la cura dell’architettura dell’informazione digitale in rete ed infine la struttura del racconto multimediale. Media partner della Scuola sono il Premio Ilaria Alpi e il Premio Morrione. Requisiti di ammissione sono l’aver compiuto maggiore età e il possesso del diploma di scuola media superiore. Le lezioni, che inizieranno a maggio 2014, si svolgeranno prevalentemente presso la sede della Fondazione a Roma.
Per info: www.internazionaleleliobasso.it

Un’idea "luminosa" per una buona causa

04 febbraio 2014

“Più luce alla vita dei rifugiati” è la nuova campagna promossa da tutti i negozi Ikea sparsi nel mondo a partire dal 3 febbraio fino al 29 marzo 2014. Per ogni lampadina a "Led Ledare" venduta durante questo periodo, Ikea Foundation donerà 1 euro all’Agenzia Onu per i Rifugiati (Unhcr). I fondi raccolti attraverso la campagna contribuiranno a fornire ai campi gestiti dall’Unhcr in Paesi come Etiopia, Ciad, Bangladesh e Giordania lampioni a energia solare, lampade solari per interni e altre tecnologie alimentate con energia rinnovabile, ad esempio cucine a elevata efficienza energetica.
Per ulteriori informazioni sulla Campagna “Brighter Lives for Refugees”, contattare:
IKEA - Tel: 02/929271 - e-mail: rpit@ikea.com
Unhcr - Tel: 06/80212318 - e-mail: itaropi@unhcr.org
 

Dall'ufficio stampa al web: i corsi del Cipsi per comunicare il sociale

06 febbraio 2014

Dall’ufficio stampa, al comunicato, all’uso evoluto del web… Continuano nel 2014 i corsi promossi dalla scuola di Alta formazione del Cipsi per imparare a “Comunicare il sociale”. Il nuovo percorso di formazione, rivolto sia a singoli che ad associazioni, si svolgerà a Roma  il 27 e 28 febbraio. Il programma prevede un approfondimento sulla comunicazione oggi, la programmazione e la realizzazione di un Ufficio Stampa, come si scrive e si diffonde un comunicato, come si può usare il web e i social media nel modo migliore, come costruire una campagna di sensibilizzazione e/o di raccolta-fondi.  Molte le esercitazioni pratiche. La scadenza per le iscrizioni è fissata per il 25 febbraio 2014. Per maggiori informazioni cipsi@cipsi.it; formazione@cipsi.it; www.cipsi.it

Progettazione europea: a Cosenza si impara a lavorare in rete

04 febbraio 2014

Sono aperte le iscrizioni al corso di II livello in progettazione europea promosso dal Centro di servizio per il volontariato di Cosenza. Il corso vuole migliorare la capacità e le competenze delle organizzazioni nell’attivazione di nuove risorse e nel lavoro in rete con diversi soggetti istituzionali e sociali. Il percorso prenderà il via il 22 febbraio 2014 e si svolgerà presso Italiana Hotels di Cosenza (Via Panebianco, 452). Sarà articolato in 5 seminari, diversi incontri territoriali per lo svolgimento di esercitazioni pratiche e un incontro conclusivo. Per aderire è necessario compilare il modulo disponibile sul sito del Csv e inviarlo tramite fax al numero 0984.401886 o via e-mail all’indirizzo formazione@csvcosenza.it. Le iscrizioni rimarranno aperte fino a mercoledì 19 febbraio 2014. Info: http://www.csvcosenza.it/progettazione-europea-corso-di-ii-livello

Torino, volontariato a lezione di nuovi media

04 febbraio 2014

Approfondirne la conoscenza ed esplorarne usi e limiti dei nuovi media è l’obiettivo del corso di formazione promosso dal Centro di servizio per il volontariato di Torino Idea solidale. Il percorso si articola in tre micro-seminari a cadenza settimanale che si terranno presso la sede del Csv in corso Unione Sovietica, nei giorni 18 e 25 febbraio e 4 marzo 2014, dalle 18 alle 20. Chi non potrà essere presente agli incontri avrà comunque la possibilità di partecipare al percorso attraverso un collegamento in streaming. Per iscrivere i propri volontari (o per avere le credenziali per il collegamento in streaming) le organizzazioni di volontariato di Torino e provincia dovranno scaricare la scheda dal sito del Csv e inviarla tramite fax al numero 011.0702111 entro il 15 febbraio 2014. Info: http://www.ideasolidale.org/default.aspx?IDCAT=2157.

"Vai a quel Paese", al via le iscrizioni per i viaggi di volontariato in Moldavia e Romania

04 febbraio 2014

Per partire serve solo spirito di adattamento e voglia di conoscere gli altri. Dal 1999 ad oggi l'hanno già fatto in più di 2 mila over 16, diretti in Romania e, da due anni, in Moldavia. Sono i volontari internazionali di Bambini in Romania, la onlus fondata a Milano da don Gino Rigoldi. I viaggi nelle case di accoglienza est europee di Bambini in Romania durano 14 giorni. Il primo gruppo lascerà l'Italia a metà giugno, l'ultimo rientrerà a metà agosto. Le iscrizioni per "Vai a quel Paese", questo il nome della campagna, sono aperte e termineranno il 7 aprile.
Prima di partire tutti i volontari parteciperanno ad un corso di formazione obbligatoria in tre incontri, durante i quali verranno preparati sull'esperienza che vivranno.
 
Per fissare un primo incontro preliminare, si possono contattare gli uffici di Milano e Como via telefono dalle 20.30 alle 22.30 allo  02.48011956 e allo 031.300689, oppure via email a volontari@bambiniinromania.it, info.como@bambiniinromania.it e a Torino a info.torino@bambiniinromania.it.

Un sms solidale per sostenere "Pronto Alzheimer"

03 febbraio 2014

Fino al 16 febbraio 2014 si può sostenere Pronto Alzheimer, il primo telefono Alzheimer in Italia, tramite tramite un sms solidale al 45596.  La campagna di raccolta fondi è promossa dalla Federazione Alzheimer Italia. Si può inviare un sms al numero 45596 da tutti i cellulari personali Tim, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce e Nòverca per donare 1 euro. Chiamando lo stesso numero da rete fissa TeleTu e Twt si donano 2 euro. Si possono inoltre donare 2 o 5 euro chiamando da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb. Info: http://www.alzheimer.it/

Tag: Raccolta fondi

Terzo settore, un corso per andare a caccia di fondi

03 febbraio 2014

Essere in grado di reperire i fondi messi a disposizione da fondazioni e imprese. È l’obiettivo di tutti i responsabili e coordinatori dei servizi del terzo settore che si occupano di rispondere a bandi pubblici e privati. Ora, c’è un corso di perfezionamento che permette di acquisire le competenze necessarie per centrare l’obiettivo. "Ideazione, scrittura e gestione di progetti educativi finanziati. Competenze e strumenti per rispondere ai bandi di finanziamento pubblici e privati" è il nuovo percorso formativo messo in piedi dal dipartimento di Scienze della formazione dell’Università di Milano-Bicocca. Il corso, che dà diritto all’acquisizione di 13 crediti formativi universitari e che ha una durata di 9 mesi, è aperto ai laureati triennali e magistrali. La quota d'iscrizione è di mille euro, ed è previsto un colloquio di selezione. Iscrizioni entro il 27 febbraio 2014. Per tutte le informazioni clicca qui

Roma, corsi gratuiti di lingua e cultura italiana per stranieri

29 gennaio 2014

Siete stranieri ed avete bisogno di un corso di italiano? Gli insegnanti Maria Antonietta Diana e Francesco Nuzzo della Scuola Alessi di Roma (Via Flaminia, 225), vi aspettano per seguirvi nei Corsi gratuiti di lingua e cultura Italiana (Certificato di Lingua Italiana A2). Possono parteciparvi stranieri dai 16 fino ai 99 anni, in possesso di regolare permesso di soggiorno. Iscrizioni: mercoledì 5 e 12 febbraio 2014 dalle 9,00 alle 12,30. Informazioni: 1° Ctp (Centro territoriale permanente) “Nelson Mandela” tel. 06/4871047, mariaantonietta.diana@tin.it

 

CasaOz mette in scena le arti audiovisive per superare la malattia

29 gennaio 2014

Tornano i corsi dell’Associazione CasaOz di Moncalieri (TO) in cui i ragazzi condizionati da episodi di malattia possano ritrovare la normalità del quotidiano. Da questo impegno nascono momenti formativi aperti al territorio, per favorire l’incontro tra chi è in difficoltà e chi può offrire conforto, svago e divertimento, affinché CasaOz possa essere identificato come un luogo in cui potersi ritrovare un po’ tutti. “Hollywood Party” è il workshop attivo dal 3 febbraio al 24 marzo per 8 incontri, a cura di Cooperativa Due Centesimi e in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema di Torino, che consente ai bambini di comprendere le diverse forme di comunicazione audiovisiva: giocando con le immagini si cimenteranno, accompagnati da docenti specializzati, nella produzione di brevi filmati,  esprimendo così la propria creatività. Per la partecipazione si chiede, a chi può, la copertura dei costi pari a (indicativamente) 120 euro per partecipante. 
Per informazioni: tel. 011/6615680 - segreteria@casaoz.org oppure www.casaoz.org
 

La lotta di Oxfam alle disuguaglianze: Riotta a Tg1 “Fa’ la cosa giusta”

27 gennaio 2014

ROMA - La ricchezza di metà della popolazione mondiale è nelle tasche di 85 persone mentre quasi novecento milioni di persone vivono con meno di due dollari al giorno; un pullman di ricchi pesa quanto metà della terra. Ma come uscire da questa grande disuguaglianza e cosa possiamo fare noi in prima persona? Come creare nuova consapevolezza e ripensare la politica? A queste domande risponde Gianni Riotta, giornalista, scrittore e consigliere di amministrazione di Oxfam Italia che conosce sul campo i progetti di Oxfam nei paesi più poveri della terra (Sudafrica, Cambogia, Marocco, Guatemala, Palestina) per lo sviluppo rurale, contro il landgrabbing e per l'istruzione di donne e bambini. In Siria metà della popolazione dipende dagli aiuti umanitari. In tre anni sono state centomila le vittime della guerra, 2,3 milioni i rifugiati nei paesi limitrofi. Una vera tragedia umanitaria. Nel campo profughi di Zaatari in Giordania Oxfam fornisce acqua e servizi igienici e assistenza sociale. Riotta sarà ospite domni alle 9.20 a Tg1 “Fa’ la cosa giusta”, lo spazio condotto all’interno di Uno Mattina su Rai Uno da Giovanna Rossiello.

www.oxfamitalia.org; www.facebook.com/falacosagiusta

Master a distanza crea professionisti nella tutela dei minori

24 gennaio 2014

Un Master a distanza per creare professionisti nella tutela dei minori. Partirà a Marzo 2014 il percorso formativo in modalità e-learning, organizzato dell'Università degli Studi di Ferrara. Giunto alla settima edizione, è attivato presso il Dipartimento di Studi umanistici, è di durata annuale (1625 ore) ed è rivolto a psicologi, assistenti sociali, giuristi, educatori o a chi sia interessato al tema della tutela dei minori. La figura professionale che il Master intende formare potrà operare come “Consulente nella tutela dei diritti giuridici, sociali educativi e psicologici del minore”. Il corso avrà inizio il 28 marzo e terminerà il 19 dicembre. Le iscrizioni sono aperte fino al 14 marzo 2014. Per info: http://www.tutelaminoriunife.it/

Progettare attività per bambini e anziani insieme: Lunaria spiega come

23 gennaio 2014

Cosa imparano i bambini quando fanno delle attività con gli anziani? Quali esperienze appagano i cittadini senior e li fanno sentire attivi e utili? E possono imparare anche loro, dai bambini? Queste alcune domande a cui risponderà il laboratorio di progettazione organizzato da Lunaria, nel quadro del progetto europeo “TOY – Senior e bambini per comunità solidali”. L’appuntamento è per giovedì 6 e venerdì 7 febbraio 2014. Il laboratorio è gratuito ed è rivolto a formatori, educatori, facilitatori di iniziative sociali, volontari o professionisti, interessati a sviluppare idee e progetti che mettano assieme, in attività significative e solidali, bambini e anziani.
Per info: http://wp.me/pWdJj-1Nd - dimario@lunaria.org

Casa Betania cerca educatori per minori disabili

03 febbraio 2014

La Cooperativa Casa Betania di Roma è alla ricerca di due educatori professionali da impiegare nelle case famiglia per bambini portatori di disabilità complessa (fisica e/o mentale). Due operatori da inserire all’interno delle 3 strutture di accoglienza che possano - dopo un periodo di conoscenza reciproca - entrare a far parte del gruppo per le sostituzioni degli operatori a partire dal periodo estivo. L’impegno richiesto a regime è per un servizio retribuito di tipo turnante dal lunedì alla domenica anche di notte e nei festivi. Titolo di studio richiesto (con preferenza): educatore professionale ed esperienze professionali nel campo della disabilità. Coloro che sono interessati a partecipare all'avvio delle selezioni possono inviare il proprio cv entro il 26 gennaio p.v.al seguente indirizzo di posta elettronica: posta@casabetania.org.

Ambiente e sostenibilità in Veneto: aperte le iscrizioni al concorso fotografico

16 gennaio 2014

Ti piace la fotografia? Ti piacciono i paesaggi della tua città? Non perdere tempo e partecipa al concorso fotografico "Obiettivo:Sostenibilità" promosso dalla Regione Veneto per tutti i cittadini che risiedono in Veneto. Il concorso è finalizzato alla produzione di immagini che sappiano cogliere il paesaggio e le nuove possibilità che l'uomo ha di interagire con l'ambiente per creare nuova bellezza nel modo di vivere, di spostarsi, di organizzare le città, nel modo di stare insieme, crescere, in tutti i settori della vita privata, pubblica e produttiva in senso lato. Scadenza delle domande: il 31 gennaio 2014.
Maggiori informazioni: www.regione.veneto.it   

Giornalismo investigativo, a Roma l'anteprima del Festival

15 gennaio 2014

Il 24 e 25 gennaio 2014, a Roma nella Sala della Federazione nazionale stampa italiana, si terrà l’anteprima del Festival internazionale di giornalismo investigativo. Il Festival, che si svolgerà a settembre, nasce con l’ambizione di contribuire allo sviluppo di un modello di giornalismo d'inchiesta orientato all’analisi accurata e documentata dei fatti sociali e politici. Nelle due giornate di anteprima verranno presentate nuove metodologie di giornalismo investigativo coinvolgendo esperti sia italiani che internazionali. Per informazioni: www.festivalgiornalismoinvestigativo.org

A lezione di volontariato: con la Caritas di Roma si può

14 gennaio 2014

Un'occasione da non perdere dalla Caritas di Roma! ... Fino al 21 febbraio 2014 è possibile iscriversi al corso di formazione al volontariato. Il corso è gratuito e prevede dieci incontri strutturati in moduli base e in approfondimenti. Data di inizio il 24 febbraio, termine corso il 18 aprile 2014. Chi lo desidera, al termine del corso, potrà operare come volontario nei 36 centri della Caritas a livello diocesano in attività a favore dei senza dimora, dell’integrazione dei cittadini immigrati, nella promozione della solidarietà al fianco dei giovani in difficoltà, dei carcerati e dei malati di Aids.
Per informazioni: rivolgersi all’Area Educazione al Volontariato della Caritas diocesana di Roma, telefono 06.88815150, dal lunedì al venerdì ore 9.00-14.00, e-mail: volontariato@caritasroma.it o consultare www.caritasroma.it.

Master per esperti in dialogo interreligioso

13 gennaio 2014

Formare esperti in dialogo interreligioso tra individui, gruppi sociali e anche stati. A questo mira il Master promosso dall’Associazione Rondine cittadella della pace e dell’Università di Pisa - dipartimento di Scienze politiche. Il corso dura complessivamente 1500 ore e rilascia 60 crediti formativi universitari. Il termine per l'iscrizione alla modalità frontale è fissato al 21 gennaio 2014. L’Associazione rondine è da anni impegnata nelle attività di formazione verso il dialogo interculturale e interreligioso. Le attività didattiche si svolgeranno nella splendida cornice del borgo di Rondine (AR), dove l’Associazione ha sede. Le lezioni avranno carattere residenziale e si svolgeranno ogni venerdì a partire dal 28 febbraio 2014, per concludersi il 31 ottobre 2014. I documenti necessari per l’iscrizione sono reperibili su: http://dis.sp.unipi.it

Disabili e inclusione sociale: corso di formazione a Pavia

10 gennaio 2014

"L’inclusione sociale nella disabilità: riferimenti teorici e prassi operative" è il titolo di un ciclo di seminari che si terrà a Pavia dal 23 gennaio al 30 aprile 2014. Il percorso formativo è a cura del Centro servizi volontariato in collaborazione con la Provincia e la Asl di Pavia. All’interno dei seminari si dedicherà innanzitutto attenzione agli elementi di carattere culturale e scientifico che sostanziano il dibattito sull’inclusione, agli orientamenti di fondo e alle riflessioni in atto, a partire dalla Convezione Onu sui diritti per la persone con disabilità e dalle elaborazioni più recenti in ordine alle biografie possibili nella disabilità. Si cercherà poi di mettere a fuoco il senso del lavoro per l’inclusione con il “sistema persona”. E, infine, si affronterà il delicato tema della sostenibilità economica, organizzativa e gestionale di azioni, progetti, servizi, orientati inclusivamente. Le iscrizioni vengono raccolte fino al 20 gennaio 2014.
Info: www.csvpavia.it

Bando di 100 mila euro per realizzare un'applicazione web e mobile a sostegno del volontariato

09 gennaio 2014

Il Bando App4Cross indetto dalla Comunità Sant’Egidio e dal Municipio Roma I, entrambi partner del progetto Cross, ha l’obiettivo di ideare e realizzare un’applicazione Web e Mobile che permetta di: sviluppare la conoscenza sul volontariato, quale fondamentale risorsa rinnovabile per la soluzione di problematiche sociali; migliorare l’esperienza di fruizione dei servizi sociali erogati da alcune strutture pubbliche attraverso le organizzazioni sul territorio profit e no profit;  tracciare i servizi sociali erogati ai cittadini, per una migliore programmazione degli stessi, andandosi ad integrare con la piattaforma tecnologica Cross gestita da Poste Italiane. Il Bando che darà la possibilità, a tutti i concorrenti di vincere ben 100 mila euro da utilizzare per l’ideazione e la realizzazione dell’applicazione, è rivolto a professionisti con partita Iva iscritti ad ordini professionali italiani o di altri paesi membri dell’Ue; ditte individuali esistenti ed operative da almeno un anno dal presente bando; società Start-up tecnologiche (italiane o di altri stati membri dell’Ue), esistenti da almeno un anno dal presente bando, con capitale autofinanziato o finanziato da Investitori Istituzionali, non superiore a 100 mila euro. Le domande e la relativa documentazione dovranno pervenire, entro le ore 23 del giorno 21 Gennaio 2014.

Scarica il Bando e la Locandina

1011 Contenuti - Pagina 46 di 51