:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Cultura

Cerca
Cerca in tutto il sito in Cultura

10 Libri Sociali

Scelti dal Centro documentazione

Torna il premio L’anello debole: pubblicato il bando della XIII edizione

C’è tempo fino al 25 marzo per consegnare i video e gli audio cortometraggi nelle 4 sezioni in concorso. La premiazione, come di consueto, nel Capodarco l’Altro Festival (25-29 giugno)

Teatro e carcere, detenuti al lavoro sugli abiti di scena

Macchine da cucire all’opera nel carcere Pagliarelli di Palermo dove l’associazione Baccanica ha dato vita a una piccola sartoria teatrale. La regista Daniela Mangiacavallo: “Avviati anche altri corsi di formazione sui mestieri dell’arte”

L'articolo

Selezione dai periodici sociali

L'isola degli albini, rifugio contro pregiudizi e persecuzioni

L’isola di Ukerewe, sul Lago Vittoria in Tanzania, vanta la più alta concentrazione al mondo di persone colpite da questa anomalia genetica. Nel resto del Paese sono perseguitati e uccisi per superstizione. Qui vivono in pace ma la loro serenità è minacciata

La recensione

Un libro alla volta

"Giù per la salita", le persone con sindrome di Down si raccontano in un libro

Marta, Francesco, Ilaria, Pierpaolo, Carolina, Nicolò, Federica, Niccolò, Cristina, Spartaco ed Elena parlano della loro esperienza a scuola, al lavoro e con gli amici: il 15 marzo in libreria il volume curato da Martina Fuga e Carlo Scataglini, edito da Erickson

"Lamiere", viaggio a fumetti nella baraccopoli Deep Sea di Nairobi

Tre fumettisti hanno partecipato a una delle missioni della ong Rainbow4Africa. Ne è nato un reportage disegnato (uscito per Feltrinelli Comics) che racconta uno dei luoghi più poveri della capitale keniota. “Nel mondo 1 persona su 8 vive in questo modo ma non se ne parla”

Gara di cucina tra studenti dell'alberghiero e coetanei stranieri

Iniziativa delle Acli di Roma grazie al progetto "il Cibo che serve", sostenuto dalla Regione Lazio, e a conclusione di un percorso di formazione e professionalizzazione sulla cucina mediterranea. Competizione in "stile masterchef" per le 8 squadre, valutate da una giuria tecnica