:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

La storia

Cerca
Cerca in tutto il sito in La storia

Ricerca avanzata chiusa Ricerca avanzata in La storia

Arcipelago Cie

Il carcere "non carcere"

-

Belle imprese

Quando il non profit produce profitto

-

Chiusi per crisi

Viaggio nel terzo settore che non ce la fa più

Paralimpiadi 2014

A Sochi nonostante tutto

La beauty fashonist afro: “L’impresa è nata dai miei capelli”

25 giugno 2015 Evelyn Sarah Afaawua, ventisettenne brianzola nata in Francia da genitori ghanesi, vince il MoneyGram Award per la categoria giovani. Dal sito Nappytalia per la valorizzazione delle chiome crespe nascerà una produzione di cosmetici italiana

L'imprenditore dell'anno è Abderrahim, marocchino che esporta prodotti italiani

25 giugno 2015 L’edizione 2015 del "MoneyGram Award" ha premiato l’imprenditore nord africano che ha rilevato l’azienda CS Stampi di Padova dove aveva lavorato, moltiplicandone esponenzialmente il fatturato: da 250 milioni di lire a quasi 7 milioni di euro

La maturità di Andrea, 5 anni dopo l'incidente che lo ha reso disabile

25 giugno 2015 Andrea Mezzetti, ventiquattrenne bolognese, 5 anni fa è stato vittima di un grave incidente stradale e ha saltato l’esame. Domani, nella stessa scuola, tornerà a darlo. Ma il consiglio ha deciso di dargli solo un attestato con cui non potrà iscriversi all'università

La moschea distribuisce cibo agli italiani poveri, la Caritas ai musulmani

22 giugno 2015 Il tempio islamico di Catania, il più grande del sud Italia, è un riferimento di cui beneficiano per l’80% famiglie italiane, grazie a un accordo con il Banco alimentare. I musulmani collaborano anche con Sant’Egidio, Focolari e Caritas, che aiuta a fornire pasti ai loro correligiosi indigenti

Marco, che con i trampoli ha cambiato strada. E ora indica la rotta

18 giugno 2015 Appena ventenne, Marco Riccio è vicepresidente della cooperativa “Il tappeto di Iqbal” che a otto anni lo tolse alla via della malavita. “La giocoleria serve per di-vertire, ovvero cambiare rotta rispetto a quella dei propri genitori”

Beata torna in Polonia. Con lei marito e figlio italiani, migranti al contrario

09 giugno 2015 Hanno aspettato che il figlio concludesse la prima elementare e domani voleranno in Polonia, nel paese da cui lei è partita 14 anni fa: “E’ stato mio marito, italiano, a volerlo. Qui non ci sono più chance. Lì abbiamo comprato casa e stiamo avviando un’attività. Ma ci mancherà l’intercultura di Roma”. E non è un caso isolato

I tutorial di trucco di Lucy, vlogger cieca: "Farmi carina mi fa sentire meglio"

03 giugno 2015 Inglese, 19 anni, Lucy due anni fa ha perso la vista. Grazie all’aiuto della sorella ha imparato a truccarsi completamente da sola, e oggi è una delle beauty guru più seguite su Youtube: “Ma che fatica mettersi il rossetto!”

"Il popolo rom ha un secolare passato di rifiuto, per questo l’integrazione è complessa"

29 maggio 2015 Giovanna è una volontaria della Comunità Giovanni XXIII: negli anni ‘90 ha vissuto per 7 anni in un campo rom di Rimini: “È un popolo dall’enorme umanità”. La sua esperienza sarà condivisa a Forlì, in occasione della Tre giorni annuale della comunità fondata da don Benzi

Musicista disabile vince la battaglia per “entrare” al conservatorio

20 maggio 2015 Francesco ha 24 anni, è sassarese e si muove su una sedia a ruote. Per poter sostenere l’esame di ammissione a Bologna ha dovuto rivolgersi alla stampa, finché la scuola non ha trovato una soluzione: "Le intenzioni sono buone, ma che fatica metterle in pratica”

Lo sgombero distrugge la "casetta pulita" che piacque a papa Francesco

12 maggio 2015 Le ruspe che ieri hanno raso al suolo il campo di Ponte Mammolo, che accoglieva migranti e senza dimora, non hanno risparmiato le case di quattro famiglie sudamericane che da 13 anni vivevano lì. “Neppure il tempo di portare via le nostre cose”. E molti hanno passato la notte all'aperto

Alessia Korotkova

Sogna le Olimpiadi, ma per la legge non è "abbastanza italiana"

05 maggio 2015 Alessia, sedicenne originaria di Tomsk, in Siberia, vive a Reggio Emilia da 13 anni dove studia come segretaria d’azienda. E' campionessa di taekwondo e vorrebbe rappresentare l’Italia con la nazionale. Ma per avere la cittadinanza dovrà aspettare i 18 anni

“Sfratto criminale”, rischia di finire in strada una donna senegalese col figlio disabile

21 aprile 2015 Dal 1999 vive in 35 metri quadri, senza riscaldamento e in condizioni fatiscenti. Regolare contratto d’affitto, canone mensile di 560 euro. Ma a maggio scorso, ha accumulato quattro mensilità di arretrati: ed è arrivato l’ufficiale giudiziario

“Mi negano l’affitto perché ho un figlio autistico”: la denuncia di una mamma

17 aprile 2015 Accade a Melfi, in Basilicata. Il ragazzo ha 30 anni, e "non è un diavolo, anche se ha le sue crisi”. La loro casa, in cui vivono da sempre, ha 54 gradini e non va più bene, per i problemi di vista di lui e quelli motori di lei: “Sono 4 anni che incasso rifiuti”

Conflitto tra genitori: giovane separata dalla madre e rinchiusa in una casa famiglia

13 aprile 2015 Vittima, o “beneficiaria" del provvedimento, una donna di 23 anni con disabilità cognitiva. E’ stata allontanata dalla mamma che “da sempre la aiutava a conquistare la sua autonomia”. All’origine, il conflitto con il padre, che accusa la donna di “plagiare” la ragazza

"Costretta a dimettermi da cancelliera per assistere i genitori malati"

12 aprile 2015 Figlia unica, padre e madre da assistere, aveva chiesto da anni il trasferimento dal tribunale di Monza a Salerno, come previsto dalla legge 104, ma gli è stato sempre rifiutato. No anche a part-time e aspettativa. “Mi hanno detto di farli ricoverare o di assumere due badanti”

Don Giacomo Panizza battezza Osayande, giovane rifugiato nigeriano

08 aprile 2015 E’ scappato dall’inferno della Nigeria ed è arrivato in Italia nel giugno del 2014; poi è approdato alla comunità Lunarossa di Lamezia Terme. Ha compiuto 18 anni il 5 aprile scorso e proprio nella notte di Pasqua è stato battezzato nella chiesa dell’Addolorata a Jevoli

Sordo e ipovedente, 7 anni in Opg: "Non sono pericoloso, rivoglio la mia vita"

02 aprile 2015 Ex internato dell'Opg di Barcellona Pozzo di Gotto ora vive in un Cta, da cui spera di uscire. Sogna la libertà, il lavoro in cooperativa e una casa tutta sua. "Il giudice ha deciso la proroga di un anno. Non capisco il motivo. Faccio tante attività e volontariato in una cooperativa sociale"

La pensione persa al gioco e tanti debiti. Franca: così ho sconfitto la dipendenza

23 marzo 2015 La separazione e la solitudine cambiano la situazione economica ed emotiva di Franca, 72 anni, che così comincia a giocare e indebitarsi. "Sono arrivata a vincere 10 mila euro che ho perso in una settimana". Ora, grazie a Fondazione Antiusura e Cediss, ricomincia a vivere

Storia di Lara: vuole vedere il mondo prima di perdere la vista

10 marzo 2015 A 18 anni ha scoperto di avere la retinite pigmentosa. Oggi ne ha 35 e negli ultimi 17 ha visto buona parte del mondo. A partire da Bali. Dopo 200 giorni attraverso l’Europa col marito, ora è in Thailandia. “Sapere che sto per diventare cieca ha acceso la mia voglia di vedere il mondo”

Quei figli di emigrati italiani costretti a crescere come orfani al confine

09 marzo 2015 Fino agli ’90 chi espatriava verso Germania e Svizzera non poteva portare i figli. O li teneva nascosti oppure, su segnalazione del ministero degli Esteri, li lasciava in vari orfanotrofi, soprattutto al nord. Spesso trattati malissimo. Le storie di Gianfranco, Fabrizio, Francesco, Giusy e Rino

252 Contenuti - Pagina 7 di 13