:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Immigrazione

Cerca

Ricerca avanzata chiusa Ricerca avanzata in Immigrazione

Arcipelago Cie

Il carcere "non carcere"

bannerHead

Migranti, in aumento gli "sbarchi fantasma". Anche in barca a vela

12 gennaio 2019 Numeri sempre contenuti, ma la Guardia Costiera conferma la crescita del fenomeno: piccole unità in legno, ma anche barche da diporto, piccoli pescherecci e perfino barche a vela, navigano in pieno anonimato e senza alcun sistema di rilevazione verso le coste italiane. "Più facile per loro eludere i controlli delle autorità nazionali"

bannerHead

I cittadini che soccorrono i migranti "restituiscono il senso di umanità”

11 gennaio 2019 L'Unhcr commenta la vicenda di Torre Melissa, piccolo paese in provincia di Crotone, dove 51 migranti naufragati davanti alla costa sono stati aiutati dalla gente alle 4 del mattino. “Politica prevale su responsabilità, elogio a spirito di solidarietà e accoglienza dimostrato da sindaco, forze ordine e cittadini”

bannerHead

Chiesa valdese e Fcei: ecco perché accogliamo i migranti, dovere sociale

10 gennaio 2019 Parlano i rappresentanti delle organizzazioni che hanno dato la disponibilità ad accogliere le persone sbarcate da Sea Watch e Sea Eye. Comba (Tavola valdese) “Un dovere, stallo intollerabile”. Negro (Fcei): “Contrapposizione demagogica con i corridoi umanitari. Li abbiamo pensati noi 'buonisti' ma sosteniamo anche il salvataggio in mare”

bannerHead

Sea Watch e Sea Eye, Bergonzoni: “Abbiamo perso tutti"

09 gennaio 2019 L’attore bolognese, da 2 giorni in presidio pacifico per sostenere le 2 navi, accoglie con soddisfazione la notizia dell’ok di Malta allo sbarco e dice: “Nessun vincitore. Se succederà di nuovo, torneremo in strada per manifestare il nostro sostegno a chi lavora e viene accolto su quelle navi”

bannerHead

Malta autorizza lo sbarco di Sea Watch e Sea Eye. Migranti accolti in 8 paesi

09 gennaio 2019 Linardi, portavoce Sea Watch: “Contenti di poter liberare le persone a bordo”. Persone che verranno trasbordate, le navi delle ong dovranno subito lasciare le acque territoriali. La redistribuzione in Germania Francia, Portogallo, Irlanda, Romania, Lussemburgo, Olanda e Italia

bannerHead

Decreto Sicurezza, a Firenze 80 migranti dormono al parco delle Cascine

09 gennaio 2019 Ottanta migranti passano quasi ogni notte nel parco delle Cascine di Firenze, dormendo all’addiaccio. Molti provengono dalle strutture di accoglienza del nord Italia, alcuni da Treviso altri da Milano. In molti casi si tratta di migranti con protezione umanitaria che hanno dovuto lasciare i Cas. La denuncia dell’associazione Anelli Mancanti

bannerHead

SeaWatch e Sea Eye. Unhcr: "No a negoziati sulla pelle delle persone"

08 gennaio 2019 Dopo 18 giorni alcuni migranti rifiutano il cibo, si temono atti di autolesionismo. Sami (Unhcr): “Fase salvataggio e sbarco nel più vicino porto sicuro vanno distinte da accoglienza”. Di Giacomo (Oim): “Se anche salvare vite è una colpa, siamo al punto più basso solidarietà”. A giugno la proposta Unhcr-Oim caduta nel vuoto

bannerHead

Decreto sicurezza, ecco una "via d'uscita" per i sindaci che lo contestano

08 gennaio 2019 Due avvocate dell'Asgi hanno trovato il modo con cui i comuni possono continuare a rilasciare la carta d'identità ai richiedenti asilo: visto che il permesso di soggiorno non è più un documento valido per chiedere la residenza anagrafica, se ne possono presentare altri, come l'identificazione effettuata dalla Questura dopo lo sbarco

bannerHead

Decreto sicurezza, a Milano e Bologna presto i ricorsi dei richiedenti asilo

07 gennaio 2019 Non solo sindaci e regioni: contro l'articolo 13 che toglie il diritto alla residenza sono in preparazione i ricorsi dell'Asgi. Intanto il Viminale spiega il perché della norma: "L’eccessivo numero di richiedenti asilo nelle strutture di accoglienza ha spesso determinato un sovraccarico di lavoro per gli uffici anagrafe"

bannerHead

Migranti. Contro il dl Salvini, Nardella lancia il modello Firenze

07 gennaio 2019 Un tavolo tra il Comune e il mondo del lavoro, i sindacati, il terzo settore e il volontariato "per affrontare ed azzerare gli effetti negativi" del decreto sicurezza, una "legge pericolosa e dannosa". Il tutto restando saldamente dentro "l'alveo della legalità". E' la strada scelta dal sindaco Dario Nardella, illustrata nel corso del confronto di Palazzo Vecchio

bannerHead

Sea Eye e Sea Watch. Dopo 17 giorni migranti allo stremo, "ora porto sicuro"

07 gennaio 2019 In queste ore di stallo si moltiplicano gli appelli alla responsabilità europea per permettere lo sbarco dei 49 migranti a bordo delle due imbarcazioni. Asgi: "Illegittimo negare porto sicuro di sbarco". Cir: "L'indifferenza dei paesi europei sta creando situazione pericolosa". Libera: "Così retrocede il nostro grado di civiltà"

bannerHead

Sea Watch e Sea Eye, appello del Papa ai leader europei

06 gennaio 2019 Papa Francesco durante l'Angelus a piazza San Pietro: "Rivolgo un accorato appello ai leader europei perché dimostrino concreta solidarietà"

bannerHead

Sea Watch e Sea Eye, presidio dei tutori dei minori soli: aprire subito i porti

06 gennaio 2019 L'iniziativa è promossa da Officina 47, associazione che raggruppa tutrici e tutori volontari di minori stranieri non accompagnati. "Davanti ai nostri occhi si stanno verificando gravi atti di disumanità in contrasto con i principi basilari del diritto". Garante Nobili: "Situazione gravissima e inaccettabile"

bannerHead

Decreto sicurezza, la regione Toscana: pronto il ricorso alla Corte Costituzionale

05 gennaio 2019 La delibera sarà approvata nella seduta di Giunta di lunedì prossimo. L'annuncio del presidente della Regione Enrico Rossi. "Fanno bene a ribellarsi ad una legge disumana che mette sulla strada, allo sbando, decine di migliaia di persone"

bannerHead

Sea Watch e Sea Eye: appello per un’informazione corretta e necessaria

04 gennaio 2019 L’Associazione Carta di Roma, il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti e la Federazione Nazionale della Stampa italiana chiedono una trattazione adeguata della vicenda, utilizzando termini giuridicamente appropriati: “Quelle 49 donne, uomini e bambini sono naufraghi, nessuno di loro è clandestino”

bannerHead

"Disobbedienza pensante": in centinaia in piazza al fianco del sindaco Orlando

04 gennaio 2019 Stamattina la manifestazione davanti a Palazzo delle Aquile a Palermo. Migranti, attivisti e cittadini insieme per sostenere la decisione di sospendere alcune norme del decreto sicurezza che penalizzano i richiedenti asilo. Il sindaco: "Non c'è motivo di arretrare, io ho assunto una posizione che è solo di coscienza"

bannerHead

Da Malta Sea Watch e Mediterranea in soccorso ai migranti bloccati in mare

04 gennaio 2019 Sea Watch e Mediterranea, nell'ambito dell'Alleanza United4Med, partono oggi con due imbarcazioni da Malta per andare in sostegno della nave Sea Watch 3 che ormai da 14 giorni attende l'assegnazione di un porto sicuro. "Le navi che salvano le vite in mare non sono sole"

bannerHead

Sea Watch e Sea Eye, 18 associazioni chiedono lo sbarco immediato

03 gennaio 2019 Appello congiunto all’Italia e agli altri stati membri dell’Unione europea perché le 49 perone a bordo delle 2 navi, da giorni bloccate in mare, "possano immediatamente sbarcare in un porto sicuro e ricevere l’assistenza umanitaria"

bannerHead

Migranti, Orlando sospende le misure del decreto Salvini: "Criminogeno"

02 gennaio 2019 Il sindaco di Palermo ha disposto di sospendere le norme che riguardano l'anagrafe, ossia l'impossibilità per i richiedenti asilo di poter ottenere la residenza, così che gli uffici approfondiscano "tutti i profili giuridici". "Non si possono togliere diritti a cittadini che sono in regola con la legge"

bannerHead

Migranti. Il 2018, l’anno del rancore: dai porti chiusi al decreto Salvini

28 dicembre 2018 UN ANNO DI SOCIALE. Il 2018 che si sta per chiudere è stato l'anno in cui l'Italia ha registrato il numero minimo di arrivi via mare, eppure il tema migratorio ha polarizzato il dibattito pubblico e politico. E' stato l'anno del pugno duro e del decreto sicurezza, che ha modificato le regole di protezione e accoglienza

4006 Contenuti - Pagina 2 di 201