:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

L'intervento

Cerca
Cerca in tutto il sito in L'intervento

Ricerca avanzata chiusa Ricerca avanzata in L'intervento

Hotspot per i migranti, “un tritacarne ingestibile che si intaserà presto”

09 ottobre 2015 La dura analisi del giurista Fulvio Vassallo Paleologo nel giorno della visita del commissario europeo Avramopoulos al primo già attivato a Lampedusa. “Un sistema di chiusura e di privazione della libertà personale: non ha alcuna base legale e riprodurrà la clandestinità”

Eritrea, “l’Europa esca dall’ambiguità e metta fine al regime di Afewerki”

30 settembre 2015 A 2 anni dalla strage di Lampedusa, tante le iniziative in Italia, “ma si rischia di non dare voce proprio alle vittime dell’esodo dalla dittatura”, dice il Coordinamento Eritrea Democratica. Il Processo di Khartoum? “Darà soldi al governo e non funzionerà”

La foto di Aylan, bimbo siriano trovato morto sulla spiaggia

La morte e la pietà: cosa può cambiare quella foto che ci ha messo in crisi

04 settembre 2015 Andrea Pogliano interviene sull’immagine del piccolo Aylan tenuto in braccio dal soldato turco. “La morte è stata a lungo sostituita dal regime visivo dell’umanitario, prestando il fianco alla retorica sul ‘buonismo dell’accoglienza’. Ora potrebbe innescarsi un processo diverso”

“Faccio il buttafuori e vi spiego perché chiudere le discoteche non ha senso”

10 agosto 2015 Parla un addetto alla sicurezza in vari locali romagnoli. “Dire ‘la discoteca uccide’ è come dire ‘montagna assassina’ quando muore un alpinista. La droga entra (e anche le armi), ma non è un fenomeno massiccio come si vuole far credere. Meno soldi in tasca ai ragazzi e più vigilanza”

Migranti, don Albanesi: ecco le cinque ipocrisie su accoglienza e sbarchi

17 luglio 2015 Guardare solo agli arrivi via mare; accogliere senza governare e sempre in emergenza; approccio meramente securitario; l’indifferenza verso gli “invisibili”, come i minori e le donne ridotte in schiavitù; le cifre prima delle persone. L’intervento del presidente della Comunità di Capodarco

La scuola è fatica per tutti: non è rendendola “facile” che si migliorerà

25 giugno 2015 A margine della proiezione di “Class enemy” al Capodarco L’Altro Festival, la profonda riflessione di Ettore Fedeli. “Una riforma si giudica da come riesce a migliorare concretamente la qualità del lavoro. Non possiamo risparmiarci la fatica di crescere con compromessi al ribasso”

Yassine cittadino italiano? “Felice per lui, ma è una tripla discriminazione”

12 giugno 2015 Farid Karout, psicologo e educatore italo-algerino, spiega le sue riserve sulla cittadinanza concessa dal presidente Mattarella all’atleta marocchino. A cui dice: “Copriti le spalle figliolo: sarai italiano solo perché adesso servi”

Disabili gravi, “rischio custodia a vita in una specie di corsia ospedaliera”

08 maggio 2015 La denuncia delle Comunità di Capodarco riunite da oggi in assemblea. Don Albanesi: “Tra tagli lineari, standard e iperspecializzazione, si va verso moduli da 20 posti letto, chiusi tutto il giorno, nessun contatto con la vita reale”. E intanto la cresce la “compartecipazione” delle famiglie

I nuovi violenti: compatti in tuta nera, invisibili a volto scoperto

02 maggio 2015 Il giorno dopo il May Day Parade, un racconto da dentro il blocco di giovani No Expo che ha usato il corteo per devastare alcune vie di Milano. Concentrati, silenziosi, praticano il mordi e fuggi, non conoscono imprevisti

Legacoopsociali: “Basta col familismo amorale dentro la cooperazione”

14 aprile 2015 Dopo l'ultima inchiesta sulla corruzione della Cpl Concordia, per la presidente Paola Menetti "non basta aspettare che la giustizia faccia il suo corso". Le realtà coinvolte nelle indagini "hanno tutte elementi comuni, tra cui l'operare negli appalti pubblici e il finanziare la politica"

“Caro Massimo Fini, non cerchi scuse”. Parola di giornalista cieco

11 marzo 2015 Il nostro Maurizio Molinari risponde all’editorialista, che ha annunciato di porre fine alla sua attività in quanto diventano ipovedente. “Così legittima quelli che hanno rifiutato di farmi lavorare. Non nasconda dietro l’handicap una sua libera scelta. Le faccio io un corso su come leggere e muoversi...”

Nuovo tribunale della famiglia, Fadiga: "La riforma va contro i minori”

15 febbraio 2015 Giudizio fortemente critico da parte dell'ex presidente del Tribunale per i minorenni di Bologna e Roma, al testo del ddl delega sulla giustizia civile: “Scritto da incompetenti”. Punto critico la separazione delle competenze fra penale e civile: “Si distrugge la migliore tradizione minorile giudiziaria”

Charlie Hebdo e i media: a cosa portano le parole usate con troppa leggerezza

12 gennaio 2015 Intervento di Federica Dolente, autrice del capitolo sulle religioni di “Parlare civile”. “In Italia, al contrario della Francia, sono stati uniti terrorismo, religione islamica e immigrazione. Quanto abbiamo contribuito con il linguaggio a costruire queste situazioni di odio e di avversione?”

La pedofilia “accettabile” e il ritardo delle scuole, parla Loredana Petrone

07 gennaio 2015 La psicoterapeuta in prima linea contro gli abusi sull’infanzia, e lei stessa vittima da piccola delle “attenzioni particolari “ di uno zio, attacca il sistema educativo: “Direttori e insegnanti hanno abdicato al loro ruolo di educatori, preferiscono voltarsi dall’altra parte”

Con Bomprezzi se ne va un pezzo di storia del giornalismo sociale in Italia

18 dicembre 2014 È stato il primo, il più autorevole e autoironico giornalista disabile a essere riuscito a fare passare il suo handicap in secondo piano rispetto alle sue capacità di professionista. Innovatore instancabile, ha contribuito a cambiare il linguaggio e l’approccio dei media

Mafia capitale, la “malacooperazione” sociale e un senso etico da ritrovare

05 dicembre 2014 L'intervento di Gian Luigi Bettoli, presidente di Legacoopsociali Friuli Venezia Giulia, sui fatti dell’inchiesta Mondo di mezzo: “Ormai ci considerano omologati al sistema economico dominante”. “Un tempo aderire a Legacoop bastava per avere un 'bollino di qualità'..."

Legge di stabilità e bonus bebè, Ferrera: “Logica del tappare i buchi”

23 ottobre 2014 Per il docente alla Statale di Milano e fondatore di Secondo Welfare, manca una vera riforma delle politiche sociali e non c’è nessuna misura di contrasto alla povertà. "Permane una condizione di precarietà con stanziamenti discrezionali"

“Basta paternalismo, i fondi per il sociale vengano anche dai privati”

20 ottobre 2014 Secondo Stefano Zamagni il ddl Stabilità va nella giusta direzione. Sulla povertà si poteva fare di più, ma “non è compito suo affrontare le politiche sociali, il funzionamento dei servizi non può più basarsi solo sulla fiscalità generale”. “L’assistenzialismo sta portando alla rovina il paese”

Azzardo sponsor del non profit? “Carnefici che si occupano delle loro vittime”

06 ottobre 2014 Intervento dell’economista Bruni, leader della campagna Slotmob, dopo i dati sul denaro dato alle associazioni nel 2013 da parte di Sisal e Lottomatica: “La logica risarcitoria del capitalismo è diabolica”

Beneficenza e ricerca sulla Sla: "Rischioso delegarla alle associazioni"

27 agosto 2014 L’intervento di Mauro Pichezzi, presidente di Viva la vita onlus che ha sostenuto l’Ice Bucket Challenge. Per evitare nuovi casi Stamina, deve spettare solo allo Stato stabilire i fondi e scegliere i progetti di ricerca su cui indirizzarli

47 Contenuti - Pagina 2 di 3